Autore Topic: Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)  (Letto 1295 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lorenzo

  • Pennino
  • ******
  • Post: 959
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #20 il: 12 Giugno 2015, 17:42:34 »
Non per la difficoltà ma perché il xenomorfo è un dito in culo.
Abbiamo idee contrastanti: per me è il punto forte del gioco, un I.A. davvero eccezionale  :tend:

Offline Lorenzo

  • Pennino
  • ******
  • Post: 959
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #21 il: 14 Giugno 2015, 08:52:00 »
Portal 2 (PS3)

Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler
« Ultima modifica: 14 Giugno 2015, 08:54:14 da Lorenzo »

Offline Sol Weintraub

  • UTENTE BANNATO
  • Pennino
  • ******
  • Post: 764
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #22 il: 15 Giugno 2015, 08:02:18 »
Non credo di riuscire a scrivere entro il 20. Sarà per il mese prossimo.

Offline HeroSnake9

  • Stilo
  • **
  • Post: 20
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #23 il: 18 Giugno 2015, 14:12:58 »
Partecipo! recensirò Batman: Arkham City  :ph34r:
« Ultima modifica: 18 Giugno 2015, 14:27:21 da HeroSnake9 »

Offline Just a little girl

  • Biro
  • **
  • Post: 3050
  • Sesso: Femmina
  • Regno delle Storie
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #24 il: 19 Giugno 2015, 22:57:14 »
Scusate se è cortissima, ma il gioco è cortino e ho provato a fare una recensione seriosissima.  :sisi:

Prinny: Can I really be the hero?




[justify=] Come iniziare una saga se non con uno spin off?
 
Prinny: can i really be the hero? appartiene al brand Disgaea, solo che come protagonista ha un noto pinguino demoniaco con ali da pipistrello e un borsello alla vita. Questi esseri sono le reincarnazioni delle persone cattive (ladri, assassini, etc.) e saranno schiavi di altri demoni finché non ripagheranno il loro debito e si redimeranno. Alcuni elementi caratteristici sono: se vengono lanciati all'impatto esploderanno e che alla fine di ogni frase diranno -dood (o nella versione giapponese -suu).
 
Il nostro protagonista sarà alle dipendenze di Etna, noto personaggio di Disgaea, che dopo aver scoperto la sparizione dei suoi amati dolcetti obbliga i suoi schiavi a prepararle il dolce supremo in un tempo limitato.
La nostra avventura ha così inizio. La trama semplice è legata ad un ardua difficoltà. In questo plantform in 2D a scorrimento orizzontale, possiamo scegliere due modalità: Standard (dove si muore dopo tre colpi) e Hell's Finest (si muore dopo un solo colpo). Entrambe le difficoltà metteranno a dura prova il videogiocatore perché i livelli saranno pieni di insidie e i boss belli tosti. Il gioco è impostato a livelli, potremo scegliere noi l'ordine di esecuzione e alla fine di ognuno troveremo un boss pronto a devastarci. Il tempo limitato ci indurrà a correre, cosa poco consigliata vista la vastità di insidie nei vari stage. Fortunatamente il nostro piccolo protagonista, oltre a poter correre e saltare, avrà a disposizione delle spade, potrà raccogliere e lanciare bombe che sono disseminate lungo il cammino. Un altro attacco che si sbloccherà dopo il primo game over sarà il lancio dei prinny: nel quale avverrà una pioggia di pinguini che danneggerà i vari nemici. Attenzione: il gioco ha vite limitate e usufruire di questo devastante aiuto potrà farvi avvicinare più velocemente al game over. Durante il gioco possiamo trovare bamboline e altri oggetti che sbloccheranno personaggi nella schermata principale. Ogni personaggio avrà un suo ruolo: salvataggio della partita, consigli, missioni secondarie, incitamento e altro. Da questa schermata potremmo andare anche nella casa di Etna dove troveremo la diavoletta intenta a guardare la tv o a giocare a qualche gioco. Questa cara diavoletta ci incoraggerà sempre con qualche dichiarazione di morte.
 
Graficamente supercolorato sarà una delizia per gli occhi unito ad una colonna sonora frizzante. E' un gioco allegro, pieno di gag divertenti e imprevisti. La longevità non sarà delle più lunghe, ma la rigiocabilità sarà accentuata da livelli e boss diversi alla seconda partita. Un ottimo titolo, che consiglio caldamente, se si è alla ricerca di una sfida e di semplice divertimento. [/justify]

 
! No longer available
« Ultima modifica: 29 Giugno 2015, 19:58:55 da Just a little girl »

Offline HeroSnake9

  • Stilo
  • **
  • Post: 20
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #25 il: 20 Giugno 2015, 15:05:16 »


Titolo: Batman: Arkham City
Genere: azione/avventura
Sviluppatore: Rocksteady Studios
Editore: Warner Bros. Interactive Entertainment
Piattaforma: PS3, Xbox 360, PC (successivamente su Wii U con la Armored Edition)
Data d’uscita: 21/10/11 (30/11/12 su Wii U)

Dopo le vicende di Arkham Asylum (capitolo precedente), il direttore Quincy Sharp sfruttò l'evento per farsi eleggere sindaco della città, per poi dichiarare che Arkham e il peniteziario di Blackgate non erano più sicuri per contenere tutti i loro criminali/psicopatici e creando così Arkham City, una città che sorge proprio a Gotham. Al capo della nuova struttura fu inserito il folle Hugo Strange, uno uomo con più di una rotella fuori posto. Batman, senza alcuna condizione di causa, sarà "ospite" di Arkham City, ed inizierà ad indagare sul misterioso Protocollo 10 che Strange sembra voler attuare, iniziando un conto alla rovescia di 10 ore. Allo stesso tempo, Joker riuscirà a coinvolgere nuovamente l'uomo pipistrello nelle sue folli vicende..inizia così un'avventura che ci porterà a confrontarci con molti dei nemici storici dei Batman, dal Pinguino a Mr. Freeze, da Ra's Al Ghul e sua figlia Talia. Ma non saremo soli: la fedele Oracle, figlia del commissario Gordon, ci seguirà costantemente dal suo rifugio, così come anche l'amica/nemica Catwoman non disdegnerà più di un'apparizione nel corso della storia.

Il gameplay riprende le stesse meccaniche del primo capitolo, e il sistema di combattimento è stato migliorato grazie all'introduzione di nuove combo e diverse capacità dei nemici da contrastare in maniere differenti. Questo ci permetterà di affrontare gruppi di nemici anche molto grandi passando dall'uno all'altro, effettuando contromosse ed eseguendo spettacolari combo di atterramento. Man mano che combatteremo e completeremo obiettivi, guadagneremo punti esperienza spendibili poi in potenziamenti per i gadget e la tuta del protagonista, oltre che per acquistare nuove mosse e combo; in questo modo il gameplay varia progressivamente, permettendoci di introdurre un po' alla volta elementi sempre nuovi. Importante è anche il giocare come "predatore", eliminando silenziosamente tutti i vari nemici che si presenteranno sulla nostra strada. Grazie a nuovi comportamenti degli NPC, che riusciranno a rilevare più facilmente la nostra presenza, anche grazie a particolari scanner termici. Fortunatamente anche il roditore volante (cit. Joker) disporrà di nuovi gadget che gli faciliteranno il compito.
A differenza di Arkham Asylum, Arkham City è un free roaming, e come tutti i free roaming che si rispettino, ci saranno diverse missioni secondarie, tutte molto interessanti e spesso legate a nemici storici di Batman, oltre alle numerose "cacce al tesoro" di collezionabili da trovare in giro per la città. Troviamo poi (oltre alla storia) anche le sfide dell'Enigmista, livelli creati appositamente per mettere alla prova le nostre doti di cavaliere oscuro.

Graficamente il titolo è ottimo, il level design generale è ineguagliabile, e i vari modelli di personaggi/palazzi sono senza pari. Ogni minima cosa è stata creata con una cura maniacale. Le musiche altrettanto, sono tutte molto carine e degne di nota.

L'unico difetto che posso constatare al titolo sono le boss battle: non è possibile proporre una boss battle come quella di Mr. Freeze (si, nascondino), ed anche le altre sono tutte molto scialbe e poco divertenti/godibili, tranne quella di Ra's Al Ghul (la mia preferita).

In conclusione, credo che Batman: Arkham City sia l'esperienza di cosa vuol dire "essere Batman" trasferita in gioco. Un titolo mastodontico, ottimo sotto tutti i punti di vista (o quasi). Consigliato per tutti gli amanti di Batman e non.

Offline Fox

  • Penna Stilografica
  • *
  • Post: 1841
  • Sesso: Maschio
Re:Best Recensore VG, Giugno 2015 (iscrizioni e pubblicazione)
« Risposta #26 il: 21 Giugno 2015, 14:45:19 »