Autore Topic: H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio  (Letto 980 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« il: 09 Dicembre 2014, 01:34:44 »



L'ombra lunga di HPL, nato nell'agosto del 1890, abbraccia un secolo intero. Un successo mai affievolitosi, ma (anzi) sempre maggiore. Quando morì, nel 1937, fuori dagli USA lo conosceva solo Montague Rode James (e non ne pensava bene); ma a livello mondiale era un perfetto sconosciuto. Eppure oggi HPL è sulla bocca di tutti. C'è chi l'apprezza, c'è chi lo disprezza, chi lo millanta, chi lo deizza, chi lo stronca e chi semplicemente nutre solo indifferenza; ma lo conosciamo, chi più e chi meno, in pratica tutti, perché ha influenzato la cultura e il fantastico del 900. E continua a influenzare.

Ma da cosa è derivato questo successo trabordante, seppure postumo? Il topic presente nasce proprio per discuterne e forse arrivare a una soluzione del mistero. Può un uomo affascinare così tanto da sembrare, il suo, un fascino soprannaturale?

Ovviamente il topic servirà anche ad aggiornare su iniziative, pubblicazioni, eventi ecc. Tenete d'occhio l'OP, perché sarà costantemente aggiornato.
« Ultima modifica: 09 Dicembre 2014, 18:24:27 da Gargaros »

Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #1 il: 22 Dicembre 2014, 22:05:31 »
Guardate che in che modo indicibilmente gustoso in questo blog hanno fatto gli auguri  :rock:

http://tentaclii.wordpress.com/2014/12/19/happy-christmas-from-tentaclii/

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #2 il: 27 Dicembre 2014, 11:23:30 »
Io e mio fratello stiamo cercando dappertutto il secondo volume edito da Mondadori e curato da Lippi, Tutti i racconti 1923-1926, ma sembra esaurito ovunque, sia su internet che nelle varie librerie, anche in siti di usato  :sad: Qualcuno sa aiutarci nella nostra ricerca? Ormai sembra più facile trovare il Necronomicon originale che questo cavolo di libro :asd:
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #3 il: 27 Dicembre 2014, 11:34:17 »
Io e mio fratello stiamo cercando dappertutto il secondo volume edito da Mondadori e curato da Lippi, Tutti i racconti 1923-1926, ma sembra esaurito ovunque, sia su internet che nelle varie librerie, anche in siti di usato  :sad: Qualcuno sa aiutarci nella nostra ricerca? Ormai sembra più facile trovare il Necronomicon originale che questo cavolo di libro :asd:

Ne ho trovato una copia qui (Stati Uniti) > http://www.biblio.com/search.php?author=lovecraft+&title=Tutti+i+racconti+&keyisbn=&format=&dealer_id=1206484
  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #4 il: 27 Dicembre 2014, 11:42:09 »
Ne ho trovato una copia qui (Stati Uniti) > http://www.biblio.com/search.php?author=lovecraft+&title=Tutti+i+racconti+&keyisbn=&format=&dealer_id=1206484

Ma che cavolo ci fanno in Indiana? :asd:
Grazie per la segnalazione, ma tra costo e spedizione sarei su 30€.La terrò come ultima spiaggia :sisi:
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #5 il: 27 Dicembre 2014, 11:49:09 »
Ma che cavolo ci fanno in Indiana? :asd:
Grazie per la segnalazione, ma tra costo e spedizione sarei su 30€.La terrò come ultima spiaggia :sisi:

Qualche italiano in viaggio..


Alt!! Digita le parole chiave " Tutti i racconti 1923-1926 " su cvl > http://www.comprovendolibri.it/home

  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #6 il: 27 Dicembre 2014, 12:12:52 »
Qualche italiano in viaggio..


Alt!! Digita le parole chiave " Tutti i racconti 1923-1926 " su cvl > http://www.comprovendolibri.it/home

Già visto, ma sono tutte inserzioni riguardanti le vecchie edizioni :sisi: Ce ne sono un paio che non hanno messo la data di pubblicazione, li contatterò per informazioni.
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #7 il: 28 Dicembre 2014, 10:30:03 »
Scaricate il numero 8 di Antares, rivista totalmente gratuita. Il n8 è dedicato tutto al Maestro di Providence.

http://www.antaresrivista.it/download_b.html


Mi sono già fiondato nella lettura  :sega:

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #8 il: 28 Dicembre 2014, 11:11:53 »
Scaricate il numero 8 di Antares, rivista totalmente gratuita. Il n8 è dedicato tutto al Maestro di Providence.

http://www.antaresrivista.it/download_b.html


Mi sono già fiondato nella lettura  :sega:

Non conoscevo questa rivista  :pazzo: Sembra davvero molto curata, scarico tutto. Grazie per la segnalazione :sisi:
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #9 il: 28 Dicembre 2014, 18:54:16 »
Scaricate il numero 8 di Antares, rivista totalmente gratuita. Il n8 è dedicato tutto al Maestro di Providence.

http://www.antaresrivista.it/download_b.html


Mi sono già fiondato nella lettura  :sega:

Grazie anche da parte mia  <3

Non conoscevo questa rivista  :pazzo: Sembra davvero molto curata, scarico tutto. Grazie per la segnalazione :sisi:

Vero! C'è anche un articolo scritto da Jacques Bergier :ohmy:, il coautore de Il mattino dei maghi, insieme a  Louis Pauwels.
  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #10 il: 28 Dicembre 2014, 19:08:09 »
Ne ho letto già una buona parte. I pezzi sulla falsissima visita di Lovy in Italia non li ho apprezzati. Hanno una bella faccia tosta nel cercare di giustificare quella roba tirando in ballo il valore documentaristico che non deve essere per forza storicamente corretto. E' bello il gioco di per sé, ma è una cosa che non si discorsa poi molto da altri tentativi commerciali di trapiantare miti lovecraftiani nella realtà (vedi la caterva di falsi Necronomicon, venduti in ogni libreria). E' una cosa che non apprezzo, perché per me è chiaro che stanno cercando di ruminarci economicamente sopra (è in arrivo l'edizione integrale del diario presunto del Maestro).

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #11 il: 29 Dicembre 2014, 19:46:52 »
Qui Joshi risponde alle domande degli utenti di r/lovecraft.
http://www.reddit.com/r/Lovecraft/comments/hagc5/part_1_of_worlds_foremost_lovecraft_scholar_st/

EDIT:
Avevo postato senza nemmeno leggere le domande.
Cavolo, hai la possibilità di chiedere informazioni ad uno dei maggiori conoscitori di Lovecraft, perché non ti impegni un po'.... Bah.
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2014, 20:04:34 da Geppe »
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #12 il: 10 Marzo 2015, 23:37:26 »
Da oggi è arrivato nelle librerie Tutti i racconti (Mondadori), tomo unico che raccoglierà tutti i racconti del Maestro di Providence al modico prezzo di 22 euro. I quattro volumi dell'edizione precedente costavano intorno agli 11 euro, quindi mi sembra un bell'affare prendere la nuova edizione, soprattutto per chi cerca l'opera omnia con la traduzione migliore.

http://www.librimondadori.it/libri/tutti-i-racconti-howard-phillips-lovecraft

Una sola nota dolente: per la copertina non potevano scegliere illustrazione più brutta. La stessa illustrazione era usata per il terzo volume della primissima edizione (1991) e Lippi stesso, nell'introduzione, lamentava la sua "piattezza" (un modo gentile per dire che faceva caha).

Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #13 il: 11 Marzo 2015, 23:46:50 »
Io e mio fratello stiamo cercando dappertutto il secondo volume edito da Mondadori e curato da Lippi, Tutti i racconti 1923-1926, ma sembra esaurito ovunque, sia su internet che nelle varie librerie, anche in siti di usato  :sad: Qualcuno sa aiutarci nella nostra ricerca? Ormai sembra più facile trovare il Necronomicon originale che questo cavolo di libro :asd:

http://www.librimondadori.it/libri/tutti-i-racconti-howard-phillips-lovecraft#9788804569510

Approfittatene  :tongue:

Offline Geppe

  • Moderatore
  • Pennino
  • *****
  • Post: 965
  • Sesso: Maschio
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #14 il: 19 Marzo 2015, 18:28:26 »
http://www.librimondadori.it/libri/tutti-i-racconti-howard-phillips-lovecraft#9788804569510

Approfittatene  :tongue:

Non so come ringraziarti! Dopo anni la ricerca è finita!
Anche se mi ispira un sacco pure la nuova edizione  :asd:
« Ultima modifica: 19 Marzo 2015, 18:30:33 da Geppe »
But do you have what it takes to be invited into the divine council?


Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #15 il: 06 Dicembre 2015, 17:25:52 »
Segnalo questo per gli appassionati di fumetti >  Providence (Panini Comics, 160 pagine), fumetto di Alan Moore disegnato da Jacen Borrow, che ruota attorno ai miti e ai racconti creati da Howard Phillips Lovecraft.

Providence, Alan Moore incontra Lovecraft


  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline Gargaros

  • Moderatore
  • Biro
  • *****
  • Post: 4959
  • "Ecate, figlia mia..."
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #16 il: 04 Maggio 2016, 00:23:22 »
Finito di leggere I mostri all'angolo della strada. E' la ristampa della prima raccolta "ragionata" di HPL apparsa in italia. L'anno è il 1966, e la ristampa, quindi, è pregna di difetti assortiti non voluti e voluti (la censura dentro Il richiamo di Cthulhu, che toglie la frasa "I Grandi Antichi, risorti, avrebbero insegnato all'umanità nuovi modi di godere, di uccidere ecc.").

Nei primi racconti ho trovato un uso a volte ignorante delle virgole (incisi non rispettati e quindi virgole che separano soggetti da verbi, per esempio; ma c'è anche qualche vocativo sballato), poi la qualità della stampa è bruttina, con caratteri sbavati e a volte inclinati a formare parole che quasi si fa fatica a non considerarle in corsivo... Sull'uso delle virgole dovrei verificare le versioni originali, perché penso che il difetto venisse da lì. Se non erro, in quegli anni le traduzioni di HPL venivano fatte in base ai testi che erano apparsi nelle riviste. A trovarle, però, copie di Weird Tales! Comunque, ho confrontato un paio di cose:

Forse fu solo uno scherzo giocato da un'immaginazione troppo accesa, o forse un effetto degli echi nel bosco, ma uno degli uomini di Legrasse, sostenne poi di aver udito una voce più sorda, enorme, sicuramente non umana, rispondere alle urla dei celebranti [pag. 42, I mostri all'angolo della strada]

Forse era stata solo immaginazione o forse l'eco, ma uno degli uomini di Legrasse (un impressionabile spagnolo) aveva creduto di udire una specie di afona risposta alle frasi del rituale [pag. 164, Tutti i racconti Vol. II, Mondadori]

Come vedete, la virgola manca nella versione "lippesca". Inoltre, la differenza tra i due pezzi mi sembra troppo esagerata persino pensando a due traduttori caratterialemtne molto diversi (diciamo così). Potrebbe essere la prova che le due raccolte si basino su due versioni diverse dei racconti. Voglio ricordare che i tomi Mondadori furono tradotti dal solo Lippi partendo dall'opera omnia organizzata in USA da S. T. Joshi, che si era basato a sua volta sui manoscritti originali di HPL.

Altro esempio di virgola sballata:

I pochi campi coltivati che si incontrano, appaiono d'altra parte brulli [pag 93, I mostri...]

Per contrasto, i pochi campi coltivati appaiono singolarmente brulli [pag. 197, Tutti i racconti Vol. III]

Di confronti ne potrei fare altri, ma bastano questi per dire che il libro del Saggiatore a livello tecnico non è il massimo.

Veniamo alla sostanza... Ho trovato la lettura tutto sommato gradevole (niente di paragonabile a Il dominatore delle tenebre, curato e tradotto da Sergio Altieri), e la rilettura di alcuni testi (L'estraneo, La cosa sulla soglia, La musica di Erich Zann su tutti) suggestiva e inquietante, segno che la traduzione complessivamente "funziona". Ma alcune frasi mi sono parse traballanti, perché palesemente arzigogolate, come scritte di fretta, fra cui un esempio:

Thaddeus, il secondo genito quindicenne di Nahum, giurò che [gli alberi] oscillavano nello stesso modo quando non c'era la più piccola brezza [pag. 72, I mostri...]

Il secondo figlio di Nahum, Thaddeus, un ragazzo di qundici anni, giurò che [gli alberi] si agitassero anche quando non c'era vento [pag. 151, Tutti i racconti Vol. III]

Poi i versi con la morte della morte:

Non è morto ciò che eternamente può attendere:
Ci sono esseri, in cui la stessa morte può morire
[pag. 45, I mostri...]

Non è morto ciò che in eterno può attendere,
E col passare degli eoni anche la morte può morire
[pag. 167, Tutti i racconti Vol. II]

Quello Mondadori è più fedele all'orignale. E dico "e più" perché rispetto all'originale manca della menzogna:

That is not dead which can eternal lie, And with strange aeons even death may die


Boh, che dire più? Che in copertina c'è scritto "romanzo", per esempio, e che i racconti vengono conteggiati come capitoli.

Consiglio il libro a chi è davvero appassionato e vuole leggere tutto del Maestro in varie forme. Infatti io l'ho preso solo perché la curatela di Fruttero & Lucentini mi mancava ancora.
« Ultima modifica: 04 Maggio 2016, 15:35:22 da Gargaros »

Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #17 il: 10 Maggio 2016, 23:43:33 »
In omaggio a tutti i cultori, un articolo su un racconto di Lovecraft scritto per Houdini, e sul saggio "The Cancer of Superstition" che non fu mai pubblicato in seguito alla morte dell'illusionista.
Hanno ritrovato il manoscritto poco tempo fa.


Il ghost writer e l’illusionista, la storia del manoscritto di Lovecraft e Houdini

  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10442
Re:H. P. Lovecraft - Il topic dell'oscuro oblio
« Risposta #18 il: 19 Novembre 2016, 13:34:12 »
I consigli di ordine superiore di Lovecraft  :sisi:

Come scrivere una storia horror – I 5 consigli di H.P. Lovecraft


(...) "Quello che colpisce dei consigli di Lovecraft è come lo scrittore non entri nel merito dei contenuti da inserire in una storia horror ma si soffermi su regole e suggerimenti che potrebbero valere per qualsiasi tipo di storia, a conferma forse del fatto che il processo di scrittura non muta con il cambiare del genere di riferimento."

 
  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc