Autore Topic: [THREAD UFFICIALE] Rock Talk  (Letto 446 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Satiriasi

  • Cartuccia
  • *
  • Post: 3
  • Sesso: Maschio
[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« il: 13 Dicembre 2014, 19:57:32 »
Citazione
Il rock, o musica rock, è un genere di musica popolare, sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni sessanta del Novecento. È un'evoluzione del rock and roll, ma trae le sue origini anche da numerose altre forme di musica delle decadi precedenti, come il rhythm and blues e il country, con eventuali richiami anche alla musica folk. Le sonorità del rock si improntano prevalentemente sull'utilizzo di strumenti elettrici, in particolare la chitarra elettrica, che in genere viene accompagnata da una sezione ritmica costituita da basso elettrico e batteria. Dagli anni settanta e poi sempre più frequentemente hanno iniziato a fare la loro comparsa anche gli strumenti a tastiera, in particolare le tastiere elettroniche. Altri strumenti di contorno, ad esempio il sassofono e l'armonica a bocca, sono usati per lo più in qualità di solisti. Nelle composizioni più elaborate, o nelle ballad, sono talvolta presenti arrangiamenti per archi ed ottoni. Negli anni il termine rock è diventato un termine generico utilizzato per indicare una grande varietà di sottogeneri musicali che si sono sviluppati nel corso del tempo. A partire degli anni sessanta in poi, la musica rock si è infatti diramata in una enorme varietà di sottogeneri: si è mescolata con il blues per dar vita al blues-rock ed al southern rock, poi con il jazz ed altre forme di musica orchestrale per creare la fusion ed il rock progressivo. Allo stesso tempo, il rock ha anche incorporato influenze dal soul, dal funk e dalla musica latina. Nel corso degli anni sono nati altri generi derivati come il pop rock, l'hard rock, il rock psichedelico, il glam rock, l'heavy metal, e il punk rock. Gli anni ottanta hanno visto sbocciare il filone new wave, l'hardcore punk, il rock elettronico e l'alternative rock, mentre negli anni novanta si è assistito alla diffusione del grunge, del britpop, dell'indie rock e del post rock.

Wikipedia

Parliamo di rock in generale e poi se sarà il caso si splitterà il topic in sottogeneri.  :sisi: Diamo il via alle danze.  :rock:


Offline BRADIPODOC

  • Macchina da scrivere
  • ***
  • Post: 7073
  • Sesso: Maschio
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #1 il: 19 Dicembre 2014, 00:51:09 »
Nel rock mi piace roba vecchia.

Credo di avere visto i Jethro Tull 25 volte, sono qualcosa di incredibile per me i gruppi di quel periodo, i concept album, gli assoli che duravano 20 minuti, le improvvisazioni e una certa musica fatta un po' da cani, ma dotata di una certa forza espressiva.
 


Emile Cioran

"There is no means of proving it is preferable to be than not to be"

“Non c'è modo di provare che è preferibile essere al non essere.”

Offline Ethan

  • Penna d'oca
  • ****
  • Post: 218
  • Sesso: Maschio
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #2 il: 19 Dicembre 2014, 15:55:13 »
Bradipodoc, i mitici Jethro Tull... allora non sei proprio un ragazzino...ahahah. Non so su quante audiocassette piene di mie improbabili compilation, appariva "Bouree" con il grande Ian Anderson al flauto traverso...indimenticabile. Però i miei miti sono stati e lo sono tutt'ora, i Pink Floyd, anche se non saprei se confinarli nella musica rock, per me loro sono la musica classica del XX secolo. Mio figlio è cresciuto ascoltando i dischi dei Led Zeppelin, altri che per me sono fondamenta del rock e per parecchio tempo quasi mi sono sentito in colpa...poi quest'anno si è iscritto alla SAE (School of Audio Engineering) di Londra, città dove ormai vive da oltre quattro anni, e al colloquio di iscrizione, ha detto che lui ama la musica anche perchè suo padre gli faceva ascoltare i Led Zeppelin fin da piccolo...quasi mi metto a piangere!!!
Ripenso a certi nomi e mi convinco che la musica sia cominciata e finita con loro: Traffic,Velvet Underground,Doors, Who e tanti altri. Beatles e Rolling Stones meritano un capitolo a parte, i primi perché li classificherei più nel Pop, i secondi perché sono solo Rolling Stones....immensi!
« Ultima modifica: 19 Dicembre 2014, 16:38:49 da Ethan »
Non puoi dominare il vento, ma puoi orientare le vele...

Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10513
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #3 il: 19 Dicembre 2014, 16:51:45 »
Nel rock mi piace roba vecchia.

Credo di avere visto i Jethro Tull 25 volte, sono qualcosa di incredibile per me i gruppi di quel periodo, i concept album, gli assoli che duravano 20 minuti, le improvvisazioni e una certa musica fatta un po' da cani, ma dotata di una certa forza espressiva.

Visti e sentiti a Londra parecchio tempo fa. Al vecchio Wembley Stadium.
Il flauto di Ian Anderson...  <3

Dedicata a tutti, dal momento che siamo in tempi natalizi >
« Ultima modifica: 19 Dicembre 2014, 16:53:47 da Bic »
  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc

Offline BRADIPODOC

  • Macchina da scrivere
  • ***
  • Post: 7073
  • Sesso: Maschio
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #4 il: 20 Dicembre 2014, 14:42:33 »
Si usa genio un po' facilmente, ma Jan Anderson ha un sacco di talento, suono il flauto traverso e non so come dopo appena un mese potesse incidere dischi, al conservatorio fai due o tre anni di impostazione dello strumento, certo nei primi albun non era così bravo come è oggi e lo ha aiutato essere un ottimo armonicista blues (perchè la respirazione ti aiuta con tutti gli strumenti a fiato, è così anche con la chitarra se passi ad altro strumento a corda), però rimane che ha parecchio talento come polistrumentista autodidatta.

I New Trolls e la PFM nell'ambito del prog rock sono quelli che spaccano di più in italia, anche se si devono menzionare molti altri nomi come le Orme, gli Area, La Locande delle Fate, etc...

I j. Tull hanno un po' sempre rifiutato l'etichetta di prog. rock, vale lo stesso dei pink floyd, secondo me ci possono stare e hanno anche fatto concept album tutto sommato (aqualung per esempio), certo non hanno a che vedere con i primi Genesis che sono l'ispirazione dei gruppi italiani e uno dei capisaldi.

Poi va bene, vorrei essere stato a vedere i doors ai tempi o jimi hendrix, ma sono troppo giovane, ogni tanto i doors vengono al pistoia blues o simili, ma non è la stessa cosa (si possono ascoltare tranquillamente (quando parte light my fire e ci imporvvisano 20 minuti di roba sopra sono sempre loro).

A me paice la roba vecchia, quello spirito di una volta, quell'essere autodidatti e non aver fatto il corso in Austria da 30.000 euro (perchè è così oggi).


Emile Cioran

"There is no means of proving it is preferable to be than not to be"

“Non c'è modo di provare che è preferibile essere al non essere.”

Offline Flashwade

  • Penna d'oca
  • ****
  • Post: 143
  • Sesso: Maschio
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #5 il: 28 Dicembre 2014, 18:36:41 »
Ci sono cresciuto, ma è un genere che ho abbandonato nel corso degli ultimi anni per avvicinarmi all'elettronica. Forse perchè in quest'ultima c'è un'evoluzione continua e non c'è questo legame così forte con i grandi gruppi del passato e con i canoni del genere.

Offline Bic

  • Tea C. Blanc
  • Amministratore
  • Tastiera digitale
  • ******
  • Post: 10513
Re:[THREAD UFFICIALE] Rock Talk
« Risposta #6 il: 25 Aprile 2015, 10:02:02 »
Scoperto questo gruppo statunitense: The Brian Jonestown Massacre. Attivo dal 1990.
Il leader è Anton Newcombe.



Il genere a cui si aggancia è rock psichedelico  :asd: e... da amante dei pionieri del genere (vedi Jefferson Airplane), non può non piacermi.

Dedicata agli psychorockettari >



Discografia >
Spiacente, ma non sei autorizzato a visualizzare il contenuto degli spoiler
  Contatti:
bic@nuovasolaria.net
facebook: Tea C. Blanc